Campionati Provinciali indoor 2° giornata – Palacus 23/02/2019

Gli atleti/gara Progresso stavolta sono ben 49, anche se pareggiare a livello di risultati il bilancio della splendida 1° giornata non sarà facile… Foto e risultati completi

Tra i Ragazzi Marco Cutaia fa la sua parte nell’alto, salendo senza errori a 1.53m e vincendo una gara in cui era nettamente favorito, condizione psicologica non sempre facile da gestire. Appassionante la sfida per il 2° posto, dove prevale il nostro Riccardo Budini, che firma il personale a 1.46m. Marco e Riki come da previsione devono rinunciare ai 40m, dove Matteo Zacco centra la finale B e la vince. Giornata molto positiva anche per Michele Cessari: personale a 1.28m nell’alto e 10° posto nella velocità.
Tra le Ragazze la prima buona notizia sono gli ottimi numeri, da tempo non schieravamo un gruppo femminile così numeroso e compatto. Arriva anche un exploit del tutto inaspettato: nel salto in alto Benedetta Gurioli, al primo anno di categoria, conquista la medaglia di bronzo davanti alla compagna Livia Testoni, entrambe a 1.20m. Completano l’ottima prova di squadra Michela Ciaravolo, 5°, e Nicole Giorgi, 6°.

Tra gli Es A Gabriele Cucciniello trova una delle sue partenze brucianti e conquista la finale A dei 40m, chiusa poi al 5° posto ma con miglioramento cronometrico.
La gara di salto in alto è lunga, equilibrata ed emozionante. Cesare Sandrolini trova la gara perfetta e sale fino a un 1.15m difficile da pronosticare. Davide Brambilla invece si complica la vita alle misure più basse, poi trova i giusti automatismi e firma il personale con un gran salto a 1.22m, ottima misura che gli vale purtroppo solo l’argento per il maggior numero di errori.
Nelle gare femminili doppio podio e doppio personale per Martina Curarati, 3° nel peso e nuovamente bronzo con un ottimo tempo nella finale A della velocità, mentre Vittoria Grandi vince col personale la finale B.

Tra le Es B netto miglioramento cronometrico rispetto alla gara di Gennaio, finale A e 5° posto per la talentuosa Ginevra Sabatino. Ma il grande risultato arriva dalla pedana del getto del peso, dove Viola Mortellaro, all’esordio in questo tipo di gara, scaglia l’attrezzo a 6.85m e si guadagna una splendida medaglia d’argento!

Infine, la nostra categoria di punta, le atlete più esperte ed affidabili… le mitiche Es C del 2012! Una febbre improvvisa ci toglie un’atleta e la possibilità di un nuovo podio monocolore dopo quello di Gennaio, ma le due superstiti fanno alla grande la loro parte. Marta Sandrolini conferma il titolo del mese scorso, al termine di una sfida stavolta molto tirata con la compagna Arianna Cirasola, miglioratissima sulla distanza breve.
Nella gara maschile 6° Lorenzo Grandi e 10° Francesco Basile, al cospetto di molti bambini di un anno più grandi.

Il medagliere “ufficiale” (escludendo gli atleti/e di fuori provincia) ci assegna ben 23 medaglie nell’arco delle due giornate, e ci vede al 3° posto dietro solo a Pontevecchio e Molinella, cioè proprio le due società amiche insieme a cui avevamo preparato queste gare… davvero una grande soddisfazione!

#progressoatletica
#polisportivaprogresso